« | Home | »

Casio G-Shock GB6900AA, l’IPhone al polso

Autore: Fabio Dell'Orto | 10 dicembre 2012

Ancora una volta, il mondo dei fumetti ha anticipato la realtà.
Come il poliziotto incorruttibile creato dalla matita del fumettista americano Chester Gould negli anni 30, che attraverso il suo orologio walkie talkie era costantemente in contatto con tutti i suoi colleghi e con la Centrale di Polizia, così Casio ha pensato bene di creare un orologio che possa interagire con un IPhone e diventarne parte integrante ed indissolubile.

Stiamo parlando del modello G-Shock GB6900AA, una vera “bomba” tecnologica che apre la strada al futuro non più prossimo ma immediato.
Questo modello ha, come ricorda il suo nome, tutte le caratteristiche dei mitici G-Shock, indistruttibili, antiurto, leggeri, subacquei fino a 200 metri, cronometri ed allarmi vari, conto alla rovescia, fusi orari, display retroilluminato a LED multifunzione diviso in tre aree logiche, ma questo modello ha un’arma in più: il bluetooth v.4.0.

Orologi Casio Modello G-Shock GB6900AA

A cosa serve il bluetooth in un orologio? Che domande: a collegare l’IPhone e ricevere sull’orologio le chiamate ed i messaggi!
Ebbene sì. L’interazione tra orologio e telefono è diventata ora una realtà. La tecnologia usata dalla Casio si chiama Bluetooth Low Energy Watch e permette un consumo estremamente limitato della batteria che si aggira intorno ai 2 anni, autonomia calcolata avendo attivo 12 ore al giorno il collegamento bluetooth con lo smartphone.

In pratica, è la durata standard di una batteria per orologi. Tutto ciò, non è geniale?
Quelli della Casio hanno realizzato sicuramente un prodotto innovativo ed estremamente utile, in quanto, grazie al bluetooth, l’orologio diventa un sistema totalmente indissolubile dall’IPhone, ne diventa parte integrante e prioritaria, persino necessario.
Ovviamente, questa tecnologia permette di interagire con il telefono senza toccarlo, consente di ricevere chiamate, mail ed sms direttamente sull’orologio, dà la possibilità di disattivare allarmi e vibrazione sull’IPhone, ci avvisa a che distanza siamo dal cellulare grazie alla funzione Find Me mentre con una notifica ci avverte se ci siamo allontanati troppo e cambia persino automaticamente il fuso orario del nostro orologio, ricevendo i dati dall’IPhone.

Attualmente, il modello prevede quattro colori: nero con quadrante scuro, nero con quadrante chiaro, grigio blu, marrone e bianco e funziona con l’IPhone 4S e l’IPhone 5. Maggiori informazioni tecniche e relative compatibilità dei supporti possono essere reperite sul sito http://world.g-shock.com/eu/it/ble/.
L’ultima sorpresa di Casio è il prezzo: circa 180 dollari, ovvero quasi 138 euro, già in vendita, anche su internet. Non è incredibile?
Questo oggetto che possiamo definire “di culto”, presto sarà “un must”, proprio per la sua versatilità e la sua funzionalità, ma soprattutto necessario per gli appassionati della Apple che così avranno un legame forse molto più personale con il proprio IPhone e molto più interattivo con il proprio Casio.

Un ulteriore passo avanti di due mondi che fino a ieri erano distanti. Cosa accadrà domani? Non vedo l’ora… Oops, non vedo l’IPhone!

di: Ruben Rotundo

Categoria: Casio | Nessun Commento »

Commenti