« | Home | »

Breguet Type XXII 3880 ST, un orologio per commemorare l’aeronautica francese

Autore: Fabio Dell'Orto | 19 luglio 2010

Tra le novità 2010 in casa Breguet c’è anche una storica rivisitazione.
In occasione dei 60 anni trascorsi dalla prima fornitura dei mitici orologi Type XX, prodotti da Breguet negli anni 1950 per le forze aeronavali francesi (che festeggiano quest’anno il centenario della loro fondazione), la Manufacture Breguet presenta una reinterpretazione di quel leggendario cronografo.

Orologio Breguet Type XXII  ST

Il nuovo Type XXII è tanto moderno quanto tecnico.
La cassa d’acciaio, del diametro di 44 mm, ospita un movimento cronografico Breguet dotato di scappamento e di spirale piatta di silicio, la cui frequenza è stata accresciuta portandola a 10 Hz (pari a 72.000 alternanze/ora).
La frequenza di 10 Hz garantisce una precisione e un potere di regolazione eccezionali a questo cronografo, in cui la lancetta dei secondi compie una rotazione completa in 30 secondi.
Risultato: l’avvio e la lettura del cronografo sono due volte più precisi.
Questa prodezza tecnica è resa possibile dal silicio, che permette di alleggerire i componenti mobili dello scappamento e di evitare i problemi di lubrificazione connessi con le alte frequenze.
Una seconda lancetta centrale conta i minuti sommando le sequenze di 30 secondi.

All’altezza delle 12h una finestrella rettangolare indica, con una lancetta ad andamento retrogrado, se il contatore di secondi del cronografo si trova nella sua prima o seconda rivoluzione di 30 secondi.
Il cronografo Type XXII dispone anche della funzione flyback (ritorno in volo), che permette di azzerare e riavviare istantaneamente il contatore del cronografo con un unico gesto.
Sul quadrante spicca all’altezza delle 6h un secondo fuso orario, oltre che la finestrella del datario.

La corona a due posizioni permette di regolare il fuso orario spostando la lancetta delle ore sul quadrante centrale senza muovere la lancetta dei minuti.
Con la corona in questa posizione, la data segue la regolazione delle ore del fuso orario principale indicato al centro. Un’indicazione su 24 ore all’altezza delle 3h, regolata sul 2o fuso orario, permette di sapere se è giorno o notte nel Paese indicato dal fuso orario secondario.

Completa questo orologio eccezionale una piccola lancetta dei secondi all’altezza delle 9h che effettua un’intera rotazione in 30 secondi.
Il quadrante nero mette in risalto le funzioni del cronografo flyback, che compaiono in rosso. L’orologio monta un cinturino integrato in pelle di alligatore nera.

Tags:

Categoria: Breguet | Nessun Commento »

Commenti