« | Home | »

Breil

Autore: Fabio Dell'Orto | 23 ottobre 2007

Il primo orologio prodotto da Breil risale al 1942.

Breil

Già nel primo pezzo emergono i valori distintivi del marchio; grande attenzione al design, forme sportive, il richiamo esplicito a un senso dinamico della vita.

E’ con questo deposito, arricchito negli anni, che Breil arriva ai giorni nostri. Nel 1978 la produzione si articola nella collezione Manta, che accentua il tratto sportivo dei modelli Breil.

Sono proposte che, grazie a un design altamente riconoscibile hanno il merito di radicare il marchio Breil nel cuore degli italiani e dunque preparare il grande rilancio nel 1994, spinto dal memorabile claim ” Toglietemi tutto ma non il mio Breil “.

L’azienda milanese riesce a far emergere il carattere unisex dei suo prodotti, che infatti non hanno difficoltà a incontrare un pubblico femminile; così nel 2001, il gruppo Binda può lanciare sul mercato una nuova linea di gioielli in acciaio dallo stile unico, Breil Stones.

Lo stesso anno, forte della grande notorietà raggiunta in Italia, Breil varca le frontiere e si estende su un’area di mercato che ormai comprende più di 40 paesi.

Una anno dopo, arriva il primo negozio monomarca, nel centro di Milano. Quindi la linea di accessori, a riprova del grande dinamismo moderno di Breil.

Technorati Tag: Orologi, Breil

Categoria: Brand di orologeria | Nessun Commento »

Commenti