Revisione su Crono Breitling

By admin | 29 luglio 2015

Come premesso dal ns.profilo FB Oggi Vi parliamo di un impegnativo intervento svolto su un Orologio ritenuto da molti l’eccellenza tra i Crono Sportivi: un Breitling.

Swiss Made per eccellenza questo modello monta il calibro ETA 7750.

Si presentava all’apertura decisamente ‘vissuto’, trascurato nella manutenzione e vittima di forti colpi al punto tale da compromettere i piedini grazie ai quali il quadrante poggia sulla base del movimento.

In merito a quest’ultimo problema la prospettiva era quella non solo di saldarli ma ricorrere ad uno nuova ristampa del quadrante: la saldatura avrebbe creato possibili macchie sullo stesso.

La realtà ha poi voluto che l’intervento di saldatura non abbia arrecato alcun danno estetico al quadrante evitando di procedere ad una onerosa ed ulteriore lavorazione.

In questo post evitiamo di raccontarvi l’esatta sequenza con la quale si è svolto l’intervento ripetendo quando scritto in similari casi già recensiti ma vogliamo raccomandare i titolari di questi preziosi e complessi segnatempo a ricorrere, almeno ogni 5/6 anni, ad un Servizio di Manutenzione Completo.

Una Fase dell'Intervento

Una Fase dell’Intervento

Purtroppo, e questo non è il primo caso, si aspetta sempre che l’Orologio si fermi definitivamente prima di recarsi dal proprio Orologiaio di Fiducia chiedendosi cosa sia accaduto.

La realtà poi è quella di trovarsi di fronte a meccanismi completamente privi di lubrificazione dove questa condizione ha messo a dura prova lo stesso movimento pregiudicando nei fatti molte parti di ricambio e costringendo ad onerose sostituzioni.

Il suggerimento è invece quello di non attendere che l’Orologio giunga all’inevitabile Stop ma di recarsi ogni 5/6 anni dal proprio Orologiaio di Fiducia per un intervento di revisione.

Il Lavoro è Terminato

Il Lavoro è Terminato

Questo sicuramente non evita che l’Orologio venga sottoposto ad un complesso intervento ma, nella migliore delle ipotesi, si esclude di cambiare parti di ricambio interne sicuramente non stressate da una mancata e prolungata lubrificazione.

Preferiamo, ed in questo caso giunge dall’Amico Maurillio Savoldelli, lasciarvi con questa importante raccomandazione.

Topics: Grandi griffe | Nessun Commento »

Maurice Lacroix, il top del 2015

By Enrico | 24 luglio 2015

Fuoriclasse.

È il primo termine che si associa a Maurice Lacroix non appena si pensa a questa grande maison elvetica.

banner_fcfba6e3cfE non solo perché Maurice Lacroix è l’orologio dei Campioni d’Europa del Barcelona F.C., ma in conseguenza alle prestigiose creazioni e alle eccelse realizzazioni che hanno portato questo marchio ad essere ai primi posti nella graduatoria di gradimento di appassionati e di moltissimi addetti ai lavori.

Il 2015 di Maurice Lacroix è iniziato e sta proseguendo con una marcia in più rispetto ai competitors, e ormai non può mancare nella bacheca di un collezionista o di un intenditore dell’arte orologiera.

Ormai affidati alla Storia, sebbene ovviamente grandi protagonisti del catalogo, i Masterpieces “Ruota Quadra” e Secondi Fluttuanti”, la maison ha rilanciato alla grande con un “pacchetto” di proposte che sconvolgono il mercato per la loro attualità e l’alto prestigio.

Non può non essere citato per primo il “Master Gravity” costruito sul calibro di base gravity_home_d68d7b3a02_a6859f55c3dell’affidabilissimo ML230, ma arricchito tecnicamente dal gruppo bilanciere ML10 realizzato nei laboratori del marchio, che gli conferisce un’esclusività assoluta.

Da sottolineare il “Power of Love”, un vero inno all’eleganza femminile, utilizzando romanticamente la complication della riserva di carica.

Per gli Sportivi, invece, c’è il Pontos S, che interpreta in chiave attuale l’orologio subacqueo, avvalendosi tecnicamente del movimento meccanico a carica automatica ML157.

Ma anche nello spazio classico del catalogo Maurice Lacroix assurge a protagonista con Fiaba, un orologio che sfida il design dei più assoluti attori dell’eleganza mondiale, non solo in Orologeria ma a livello globale.

Superati i 40 anni di vita Maurice Lacroix ha meritato la sua attuale posizione nel range delle marche del Lusso Orologiero, e prosegue con costante successo il suo viaggio verso la vetta.

Maurice Lacroix, i fatti e l’affidabilità, con un “abito” di alta moda.

 

Topics: Maurice Lacroix | Nessun Commento »

Orologio Daniel Wellington Varese

By admin | 21 luglio 2015

Una eleganza senza tempo, una linea semplice e pulita ed un design minimalista: questa la magia di un Orologio Daniel Welligton che i soli 6 millimetri di spessore non si spiegano.

Una identità scandinava che è diventata tendenza in Italia, un orologio ispirato al lusso e che si smarca per un design senza troppi particolari.

Orologio Daniel Wellington

Orologio Daniel Wellington

Perfettamente tondo,tradizionale con un Cinturino in Pelle per una eleganza senza tempo; colorato vestito con i Cinturino NATO (gli stessi adottati dai Sub della Marina Inglese) con colori e motivi diversi dal richiamo forte e deciso alle Isole Britanniche.

Se sei di Varese (e Provincia) a Sesto Calende (a Mezz’Ora da Milano) trovi un fornito Concessionario degli Orologi Daniel Welligton: telefona allo 0331 924493 per scoprire come raggiungerci e trovare il Tuo Orologio Daniel Welligton preferito!

Una classe ed una moda senza tempo, la stessa di Daniel Wellington un gentiluomo proveniente dalla Isole Britanniche, che ha portato alla nascita di un Orologio felice riferimento di chi ama vestire in pieno stile Preppy.

Ispirati dallo stile che portava lo stesso Daniel Wellington ad indossare i proprii vecchi orologi con i cinturini NATO si è creato un Orologio dalle possibile ed infinite combinazioni.

Dagli spessori minimal al fine di garantire un facile indosso lo trovi dai 26 millimetri della Collezione Lady sino ai 40 millimetri destinati ad un indosso maschile.

Con Casse Dorate, in tonalità gialle o rosate, con un unico comune denominatore:
il Quadrante Bianco come il guscio di un Uovo!

Topics: Daniel Wellington | Nessun Commento »

Il Mio Ritorno a Casio Pro Trek

By admin | 13 luglio 2015

Il Mio Ritorno a Casio Pro Trek..di Antonio D’Alessandro

Correva l’Anno 1996, Seconda Classe Istituto Geometri.

Era già presente in me una certa “simpatia” verso gli Orologi Meccanici con cronografo.

Avevo (ed ho tuttora) un polso molto esile ma, nonostante tutto, portavo un CAMEL Trophy di circa 150 grammi da circa 5 anni, regalo della Prima Comunione.

All’epoca avevo 11 anni e indossavo l’orologio sul polso destro, probabilmente a causa del peso dell’oggetto stesso!

Essendo destrimane, notai che a sinistra mi pesava troppo e ciò creava in me una certa mancanza di libertà nei movimenti.

Ora invece lo porto “normalmente” a sinistra, forse condizionato dalla massa.

Un bel giorno notai che il mio amico di classe indossava un CASIO ibrido Digitale/Meccanico.

Gli chiesi di farmelo misurare al polso. Fu amore a prima vista!

Era equipaggiato di funzioni mai viste prima a bordo di un orologio terrestre!

ALTITUDINE, TEMPERATURA, PRESSIONE ATMOSFERICA, BUSSOLA!

Lo convinsi a farmelo portare a casa e tenerlo 2 o 3 giorni…

Da allora la mia vita cambiò e la passione per l’”OROLOGIO VERO”, quello meccanico/automatico, in realtà, non è mai nata: ho sempre preferito i multifunzione digitali outdoor.

Qualche anno più tardi ebbi il mio primo CASIO, un Casio Pro Trek PRT-40 in edizione limitata BirdLife International.

Il Mio Casio Pro-Trek PRT-240

Il Mio Casio Pro-Trek PRT-240

Magnifico! Lo custodivo gelosamente come fosse un figlio.

Mi eccitavo ad effettuare le prime misurazioni altimetriche, tenere sott’occhio la temperatura in casa, monitorare i cambiamenti del tempo grazie al mini grafico della pressione barometrica.

L’euforia durò circa 3 anni, dopodiché comprai il modello successivo, nel 2002.
Era il Casio Pro-Trek PRG-240:

Il Mio Casio Pro-Trek PRG-240

Il Mio Casio Pro-Trek PRG-240

PRT-40, PRG-40. In realtà una lettera che non faceva molta differenza.

Le funzioni erano pressoché le stesse, Triple Sensor; unica differenza, oltre all’aspetto estetico e apparentemente più robusto, erano 2 display sovrapposti l’uno sull’altro.

Il classico indicante praticamente tutti i dati al di fuori della bussola digitale.

Quest’ultima appariva come una stella azzurra a 4 punti, digitale, che si sovrapponeva appunto sullo stesso quadrante ma con effetto rialzato. Uno spettacolo alla prima attivazione!

Lo indossavo quotidianamente e lo sfruttavo in pieno nelle mie prime escursioni in montagna.

Dopo qualche anno vidi un primo esemplare di orologio da polso GPS, rigorosamente CASIO, ma era ahimè al di fuori del mio budget economico. Superava i 1000€!

Orologio Casio con GPS

Orologio Casio con GPS

Era una cosa quasi oscena! Dimensioni esageratissime…impossibile da portare al mio polso!

Riuscii a fare a meno di averne uno e dopo circa un anno venne fuori il modello avanzato. Leggermente più piccolo ma sempre e comunque esageratamente grande per le mie misure.

“Beh, non mi interessa! Lo voglio!”

Ebbene, nel 2006 mi misi su internet e ne acquistai uno su E-Bay ad un prezzo abbastanza ragionevole.

Avevo un GPS al polso. Peccato la sua utilità era pressoché nulla.

Coordinate GPS, qualche waypoint nella minuscola memoria e una batteria che al massimo della carica durava circa un’ora e mezza! Lo vendetti dopo pochi mesi.

Intanto, navigando su internet, scoprii un nuovo marchio di orologi outdoor che sembrava avere qualcosa in più: sto parlando di SUUNTO, il brand finlandese che sta attualmente dettando legge nel mondo Outdoor e Diving.

Da quel momento girai iniziò un capitolo completamente nuovo nella mia vita!

(Continua…)

Topics: Casio | Nessun Commento »

Orologio Frecce Tricolori 55°Anniversario

By admin | 9 luglio 2015

‘Una inconfondibile Scia Tricolore che disegna un 55′ questo il logo scelto per festeggiare il 55°Anniversario delle Frecce Tricolori che sarà il comune denominatore dei modelli che Memphis Belle, il Licenziatario Ufficiale degli Orologi Frecce Tricolori, ha utilizzato per ‘firmare’ ciascun Orologio Frecce Tricolori 55°Anniversario.

Orologio Frecce Tricolori 55°Anniversario

Orologio Frecce Tricolori 55°Anniversario

Un modo unico per ricordare, qualora ce ne sia bisogno, l’affetto che lega il popolo Italiano alla Pattuglia Acrobatica Nazionale.

Un logo che ritroviamo sul Cinturino, sulla placca laterale e sul fondello di ciascun orologio che include anche il simbolo dell’infinito (l’8 disteso) a rappresentare come i valori di Frecce Tricolori si tramanderanno incessantemente di generazione in generazione.

Una icona grafica che accompagnerà la Pattuglia Acrobatica Nazionale in occasione di tutte le uscite di quest’anno.

Stagione che toccherà l’apice il 5 e 6 Settembre 2015 in occasione di un evento che lascerà molti con il fiato sospeso e tante persone con il naso all’insù!

L’occasione è offerta dalla manifestazione aerea con cui le Frecce Tricolori festeggeranno a casa propria (a Rivolto in Provincia di Udine) il proprio compleanno dando vita ad un inedito raduno delle Pattuglie Acrobatiche più conosciute al Mondo.

Le Personalizzazioni dell'Orologio Frecce Tricolori 55°Anniversario

Le Personalizzazioni dell’Orologio Frecce Tricolori 55°Anniversario

Memphis Belle ha cercato di anticipare i tempi togliendo sin da subito i veli all’Orologio Frecce Tricolori 55°Anniversario.

La scelta è stata quella di ‘lavorare’ sull’Orologio Chrono Evo, uno tra i più massicci e rappresentativi della intera Collezione di Orologi delle Frecce Tricolori,
personalizzando ogni singolo elemento.

La Cassa, offerta sia nelle versione in Acciaio ‘Bianco’ che con Trattamento IP Black, si presenta con una Placca laterale in Acciaio con elementi smaltati o con tonalità Gol Rose, con inciso 55° Anniversario FRECCE TRICOLORI.

Il Fondello dove, oltre alle personalizzazioni legate al 55°Anniversario, trova spazio anche il numero che progressivamente conteggia tutti i pezzi dallo 0001 al 1000.

Il Cinturino che, per lo più nella versione in gomma sovracucito con il nylon ricamato, offre spazio alle personalizzazioni dedicate a questa storica celebrazione.

Disponibile anche il Bracciale in Acciaio con Maglia Milano che veste e riprende i colori della Cassa.

La Confezione dell'Orologio Frecce Tricolori 55°Anniversario

La Confezione dell’Orologio Frecce Tricolori 55°Anniversario

Descrizione a parte merita la confezione con cui ogni Orologio Frecce Tricolori 55°Anniversario verrà consegnato.

E’una riproduzione fedele del Casco indossato da ciascun componente della Pattuglia Acrobatica più amata al Mondo.

Un unico ed originale packaging capace di distogliere l’attenzione sul valore e doti tecniche dell’Orologio Frecce Tricolori 55°Anniversario.

6 varianti in totale quelle offerte, da Euro465 a Euro565, che si legano anche a due modelli offerti in una veste totalmente vintage: una cassa dallo stile classico, funzione chrono e cinturini in cuoio invecchiato.

L’Orologio Frecce Tricolori 55°Anniversario: l’attesa è finita!

Topics: Frecce Tricolori | Nessun Commento »

« Post Precendenti