Orologio Hip-Hop Skull.

By admin | 18 settembre 2014

La Skull mania non si ferma!…di SWEET GLAMOUR

Esplosa qualche anno fa sulle passerelle e adottata dalle celebrities, la moda del teschio ha contagiato tutti, senza distinzione di età.

Da volto pauroso, il teschio è diventato un simbolo irrinunciabile, zuccheroso, simpatico, reintrepretato in mille modi diversi.

Orologio Hip-Hop Skull

Orologio Hip-Hop Skull.

Anche Orologi Hip Hop si è lasciato contagiare dalla mania e lancia, per il prossimo autunno-inverno, una linea super glamour, con il teschio che riempie il quadrante.

La linea si compone di dieci varianti, realizzati con colori differenti e con cassa da 32 o da 42 mm.

E, marchio di fabbrica del brand, sempre con la possibilità di cambiare il cinturino per abbinarlo al nostro outfit, al nostro umore. Insomma, a noi.

Lo skull che caratterizza il quadrante è diverso per ogni modello.

I realizzatori degli Orologi Hip Hop Skull hanno usato tutta la loro creatività, maestria e originalità per realizzare elaborazioni grafiche differenti.

I teschi, così, hanno tonalità e aspetti diversi l’uno dall’altro.

C’è lo skull reso brillante da una particolare finitura diamantata; il teschio impreziosito da piccoli cristalli che gli rischiarano le orbite; quello ipermoderno fatto con una texture che ricorda la fibra di carbonio; il tipo più “zuccheroso”, che ricorda il famoso teschio messicano, simbolo di rinascita e di vita.

Dobbiamo solo scegliere, ma non è detto che dobbiamo averne uno solo!

Il prezzo infatti, anche per questa collezione, è davvero accessibile: meno di 40 Euro, una cifra che permette di concedersene anche più di uno, o di regalarlo a chi vogliamo.

Perchè la skull mania è contagiosa!

Topics: Hip Hop | Nessun Commento »

Con CLOCK di De Agostini maestro orologiaio in 65 uscite

By admin | 17 settembre 2014

COMUNICATO STAMPA

Conoscere com’è fatto un orologio, come funziona veramente, è un sapere antico e affascinante che sinora pochi hanno avuto modo di apprendere e padroneggiare. Camme, ponti, bariletti, molle, rotori, ruotismi…sono tantissimi i segreti che si nascondono dietro le lancette. Ma da oggi grazie a “CLOCK Il mio orologio da tavolo”, firmato da DeAgostini Publishing, è possibile imparare a costruire da sé un orologio meccanico, passo dopo passo. La collana è già disponibile in edicola e consentirà a tutti di realizzare un vero orologio da tavolo, ispirato alla tradizione dei mastri orologiai del XVIII secolo: il pendolo oscillante in acciaio e ottone, la trasmissione a fuso con catena in acciaio , gli ingranaggi in ottone traforato e le lancette in acciaio brunito sono infatti solo alcuni degli elementi che andranno a comporre questo straordinario segnatempo.

Clock – Il tuo orologio da tavolo è un elegante pendola “squelette”: un modello scheletrato, regolato da fuso e catena, con quattro quadranti in metallo smaltato, alto 34 centimetri. Ogni fascicolo illustra nella maniera più chiara e semplice come assemblare i singoli pezzi, spiegandone il funzionamento.

Ma la collezione firmata DeAgostini vuole essere anche una vera enciclopedia del tempo. Ogni uscita infatti approfondisce i meccanismi dei diversi modelli di orologio, illustra la storia e le creazioni di alcune delle più importanti manifatture artigianali quali Rolex, Piaget, Vacheron Costantin , e infine consente di scoprire le collezioni private e i musei di orologeria dei diversi Paesi del mondo.

Leggi il resto di questo articolo »

Topics: Orologi da polso | Nessun Commento »

Orologio Casio Pro-Trek PRG-280.

By admin | 16 settembre 2014

Casio Pro-Trek PRG-280: un Orologio Casio Pro-Trek inaspettato! di Giacomo Tallevi

La serie Casio Pro-Trek non ha bisogno di presentazioni.

Gli Orologi Casio che fanno parte di questa collezione sono tutti modelli con caratteristiche avanzate per le gite “outdoor”.

Casio Pro-Trek PRG-280-1ER

Casio Pro-Trek PRG-280-1ER

Volendo fare una grande macrodivisione, si possono dividere i modelli che iniziano con la sigla PRW e quelli che invece hanno PRG: l’unica grande differenza è questi ultimi non hanno la capacità di sincronizzarsi con gli orologi atomici ma per tutto il resto sono identici ai “fratelli maggiori” che iniziano con la sigla PRW.

Tutto questo era vero fino all’ Orologio Casio Pro-Trek PRG-280.

Con l’Orologio Casio Pro-Trek PRG-280 sembra che Casio abbia cambiato le regole, non si sa permanentemente o ha voluto fare un’eccezione esclusivamente per questo modello.

Casio Pro-Trek PRG-280D-7ER

Casio Pro-Trek PRG-280D-7ER

L’ Orologio Casio Pro-Trek PRG-280 è il “classico” orologio analogico-digitale, dal design che richiama tantissimo i precedenti PRG-260 e PRG-270, tuttavia tecnicamente ha delle “clamorose” mancanze; in un qualunque modello Casio G-Shock sarebbe stato normalissimo aspettarsi una cosa del genere, ma sicuramente non in un modello della linea Casio Pro-Trek.

Di cosa sto parlando? Del fatto che manca la funzione di misurazione di pressione atmosferica (Barometro) e, di conseguenza, non può essere presente nemmeno la funzione Altimetro.

Definire quindi l’Orologio Casio Pro-Trek PRG-280 come orologio outdoor è praticamente fuori luogo in quanto manca la funzione principale che mai mi sarei aspettato fosse assente in un modello del genere.

Ok, i restanti 2 sensori di temperatura (termometro) e di direzione (bussola) presenti sono di terza generazione, ma i più grandi miglioramenti erano stati fatti proprio nel sensore di rilevazione della pressione atmosferica e guarda caso è proprio lui il grande assente.

Poco altro da aggiungere per le restanti caratteristiche: Cronometro da 24 ore, Timer per il conto alla rovescia, 5 allarmi giornalieri indipendenti con funzione snooze e lunetta direzionale.

Incredibilmente, l’Orologio Casio Pro-Trek PRG-280 perde anche la funzione di ricarica solare, affidandosi a una batteria con autonomia dichiarata di 2 anni circa.

Fortunatamente almeno l’impermeabilità all’acqua è stata mantenuta ed è anche maggiore di modelli facenti parte della collezione Casio Pro-Trek, arrivando a resistere fino a 200 metri.

Insomma un modello davvero inaspettato che delude di molto le aspettative di chi si aspettava la naturale evoluzione dal precedente modello.

L’unica speranza rimane quella del prezzo, che si spera si molto, ma molto più basso rispetto al fratello PRG-270 vista l’enormità di funzioni mancanti.

Topics: Casio | Nessun Commento »

Citizen BJ7075-02E GMT Eco-Drive.

By admin | 12 settembre 2014

Con l’approssimarsi dell’Autunno le novità in casa Orologi Citizen si preannunciano gustose e interessanti, quasi a volerci far dimenticare un’estate poco calda e decisamente anomala come quella appena trascorsa.

Citizen BJ7075-02E GMT Eco-Drive Pelle

Citizen BJ7075-02E GMT Eco-Drive Pelle

Ad accendere gli entusiasmi ecco questa volta in esame il nuovo Citizen BJ7075-02E GMT Eco-Drive (insieme al ‘tutto acciaio’ BJ7070-57E), uno splendido orologio dal piglio spiccatamente aeronautico, caratterizzato da grande facilità di lettura e una serie di peculiarità che lo rendono davvero un compagno insuperabile nella vita quotidiana di un pilota professionista.

Due sono le versioni in cui è declinato questo modello: una leggermente più classica con cassa in pvd nero e cinturino tecnico in kevlar e una completamente in acciaio lucido e satinato con bracciale molto elegante.

Il quadrante nero è assolutamente identico in entrambe le versioni e presenta una quantità incredibile di informazioni, a cominciare dal réhaut che ospita una delle due scale logaritmiche del regolo calcolatore.

Citizen BJ7075-57E GMT Eco-Drive Acciaio

Citizen BJ7075-57E GMT Eco-Drive Acciaio

Concepito appositamente per i calcoli di distanze, tempi e consumi, questo prezioso strumento matematico forse potrà tornare particolarmente utile solo all’aviatore un po’ distratto che avrà dimenticato di portare con sé una moderna calcolatrice durante le proprie escursioni, ma è anche vero che con il regolo si possono eseguire numerose altre operazioni e la sua presenza potrà essere apprezzata anche in situazioni non necessariamente connesse ad attività di volo.

Gli indici applicati sono largamente sovradimensionati e il loro rivestimento in materiale luminescente assicura una perfetta leggibilità in immersioni (l’impermeabilità della cassa è di 20 atm) a profondità notevoli, anche se – ricordiamolo – è un orologio destinato ad andare più per aria che per acqua.

Sul quadrante troviamo addirittura la scala delle 24h, spazzata dalla gradevole lancetta dedicata, molto discreta, con punta triangolare rossa e perfettamente distinta dalle altre bianche di ore e minuti e rossa (a filo) dei secondi; tale lancetta è regolabile indipendentemente su un orario diverso, in modo da consentire di fatto la visualizzazione di un secondo fuso.

La finestrella del datario posizionata a ore 3 è molto piccola e rischia di essere confusa con uno degli indici, ma probabilmente su una rotta verso i mari tropicali o qualche altra meta esotica simile conoscere il giorno corrente rappresenta l’ultima delle preoccupazioni per il fortunato possessore di questo orologio.

Due le corone di regolazione, entrambe a vite, una per le classiche funzioni di ore, minuti, datario e secondo fuso orario e l’altra per il réhaut del regolo calcolatore.

Ad animare questo splendido orologio troviamo un movimento Eco-Drive con riserva di carica di ben 6 mesi e la funzione di indicazione di prossimo esaurimento, utile per segnalare a chi dovesse abbandonare per lungo tempo in un cassetto buio il proprio compagno segnatempo. Voto: 8.

Andrea Job

Topics: Citizen | Nessun Commento »

CASIO G-SHOCK GULFMASTER GWN-1000B.

By admin | 7 settembre 2014

Gulfmaster GWN-1000: l’orologio che ama l’avventura!..di Giacomo Tallevi

La serie Casio G-Shock non ha sicuramente bisogno di tante presentazioni vista la grande fama di cui gode questa collezione a livello mondiale.

Tra i tanti modelli che la compongono troviamo il GWN-1000 dove la sigla GWN è una sorta di “codice fiscale” del nome del modello di cui sto per parlare: il Gulfmaster!

CASIO G-SHOCK GULFMASTER GWN-1000B.

CASIO G-SHOCK GULFMASTER GWN-1000B.

Nome sicuramente “pomposo” che non può non richiamare l’attenzione di chi cerca un orologio da polso “rugged” duro e puro.

Pronti, attenti, via! Il Casio G-Shock GULFMASTER GWN-1000 è pensato, a detta di Casio, per trovarsi a suo agio in tutti i luoghi più estremi del nostro Pianeta “dalle cime più alte e sui ghiacciai, alle schiume dell’Atlantico e nei torrenti più impetuosi“.

Il design “cattivo” e imponente salta subito all’occhio: un mix del mondo digitale dell’innovazione si lega in perfetto equilibrio con il mondo analogico rifacendosi ad altri modelli Casio come il PRW-5000 o il più recente PRW-6000, entrambi della collezione Pro Trek.

Abbiamo una doppia illuminazione che “accende” sia la parte analogica e il relativo quadrante che il display digitale.

In tutte le condizioni di scarsa luminosità il rischio di non riuscire a leggere le cifre digitali sul display è completamente inesistente.

A Casio tutto questo non è bastato! Per essere proprio sicura al 100% della leggibilità del quadrante, Orologi Casio ha dotato le lancette e parti del quadrante di un rivestimento fluorescente che si illumina al buio appena una qualsiasi fonte luminosa si spegne.

Il quadrante è privo di numeri e al posto delle classiche 12 cifre troviamo invece dei simboli molto grandi e ben leggibili e identificabili che rendono la lettura dell’ora immediata.

La versione GWN-1000B 1BER è sicuramente la più bella e vistosa con un motivo blu oceano sia sulla corona esterna che sul bordo di un altro indicatore posto a ore 11.

La lancetta dei secondi è rossa e piccoli tocchi sia di blu che di rosso si ritrovano anche nella “manopolona” laterale posta a ore 3.

Bando alle ciance, cosa bolle in pentola?

Le dimensioni sono di 44,9mm x 55,8mm x 16,2mm (A x L x P), l’enorme spessore è la firma di ogni Orologio Casio G-Shock che si rispetti!

Il peso di 101 grammi è in linea con i vari PRW-2000 o PRW-3000 con la differenza che su questo Gulfmaster la cassa e il cinturino sono entrambi in resina, (il vetro però è minerale robusto e resistente ai graffi).

Tuttavia, tutte le parti metalliche “visibili e invisibili” come per esempio le viti sono realizzate in titanio; il titanio non produce ruggine e questo garantisce una lunga durata nel tempo.

All’appello non mancano ne l’ormai celebre tecnologia Tough Solar (sistema a ricarica solare) ne l’ormai classica funzione di ricezione del segnale radio (multiband 6) per la sincronizzazione e la visualizzazione esatta dell’ora in tutto il mondo.

Il Casio G-Shock Gulfmaster è a tutti gli effetti un ABC: possiede infatti i famosi 3 sensori di misurazione della pressione atmosferica, della temperatura, e della direzione.

Di conseguenza, agendo sulla corona elettronica posta a ore 3 si potranno attivare le varie funzioni di Barometro/Termometro (con un indicatore di differenza di pressione atmosferica di ben 10hPa contro i classici 5!), Altimetro (con tanto di funzione di rilevazione dell’altitudine in accumulazione) e Bussola.

Al posto della funzione di indicazione dell’alba e del tramonto è stata inserito l’indicatore delle fasi lunari e delle maree e, ovviamente, la funzione di indicazione dell’ora mondiale con ben 29 fusi orari differenti.

Troviamo infine un cronometro (range 24 ore), un timer per il conto alla rovescia (purtroppo range limitato a un’ora soltanto), 5 allarmi giornalieri indipendenti e la possibilità di attivare o disattivare il suono dei tasti.

Ah già, dimenticavo. Il Casio G-Shock Gulmaster è equipaggiato con la nuovissima terza generazione di sensori che permette di avere un grande risparmio energetico durante l’utilizzo anche molto prolungato dei sensori, ma soprattutto permette di avere nella modalità di Altimetro la “sudata” unità di misura di 1 metro al posto dei vecchi scaglioni da 5 metri, ormai improponibili!

Tutto questo unito alla straordinaria resistenza all’acqua fino a 200 metri completa l’ottima scheda tecnica di questo straordinario gioiellino elettronico da polso!

Insomma, che dire, il Casio G-Shock Gulfmaster è un Pro Trek a tutti gli effetti ma camuffato da G-Shock!

Chi ama l’avventura non può sicuramente fare a meno di questo fantastico orologio, il perfetto compagno per una gita fuori porta… Perchè il Casio G-Shock Gulmaster GWN-1000 è un orologio a cui la tranquilla vita da città gli sta stretta, lui vuole l’avventura!

Topics: Casio | 2 Commenti »

« Post Precendenti