Orologi Sixties

By admin | 16 settembre 2016

I tempi cambiano…lo stile resta!

E’ un concetto tanto semplice quanto veritiero, del tutto simile a quello che afferma che ci si può dimenticare com’era vestita una persona, ma resta il ricordo della sensazione che ci ha trasmesso.

La cosa importante è cogliere il meglio della moda da ogni epoca!

E qual è stata l’annata più stilosa di tutte?

Orologio Sixties

Orologio Sixties

Quella dei mitici Orologi Sixties, naturalmente!

Un’età folleggiante e frizzante, che oggi possiamo rivivere indossando i fantastici orologi del brand che degli anni ’60 prende il nome.

Sono tantissimi i modelli tra cui scegliere il nostro Orologio Sixties perfetto: ci sono quelli interamente in acciaio, con il cinturino lucido e lavorato come una morbida maglia, pronto per scintillare sotto i riflettori della disco; oppure c’è il modello di una calda sfumatura dorata, con il color gold che avvolge tutto, cinturino e cassa, mentre il fondo del quadrante scintilla di luce madreperlata; bellissimi anche i modelli che riprendono i toni del castagno e del bronzo, perfetti per l’autunno così come per tutto l’anno, indossabili sia con outfit eleganti che con look da ufficio.

Sixties Orologi

Sixties Orologi

Anche per questi, Sixties Orologi ha dedicato cura e attenzione fino ai più piccoli particolari, consentendoci di scegliere tra il modello con il cinturino in pelle color castagno e il quadrante madreperlato sul quale spicca il logo del brand, oppure l’orologio con il bracciale in metallo dalle sfumature del bronzo e il quadrante borgogna, luminoso e dall’allure festaiola.

Per chi invece vira più volentieri sui colori chiari per ricordare l’estate, e predilige uno stile più rigoroso e classico, ecco l’Orologio Sixties nella tonalità panna, accompagnata dalle sfumature del quadrante che ricordano la nebbiolina leggera del mattino e il pink gold della cassa che abbraccia il quadrante e riveste gli indici e le lancette.

Ma la collezione prosegue anche con l’inedito modello dal quadrante blu, lussureggiante di mille riflessi come un cielo notturno osservato da un punto alto e privo di luci artificiali, o quello con il classico cinturino nero, combinabile con tutto.

Orologi Sixties

Orologi Sixties

Tutti i quadranti sono rigorosamente tondi, come imponeva lo stile anni ’60, e come sarebbe possibile constatare osservando una foto d’epoca, in cui gli orologi spiccavano ai polsi di uomini con camicia e gilet smanicato e di donne con le prime minigonne o le evergreen gonne a palloncino.

Ora più di allora c’è invece una grande attenzione alle caratteristiche tecniche, che rendono ogni Orologio Sixties un orologio di altissima qualità: la cassa è in acciaio inossidabile, il movimento è Miyota, i cinturini in pelle hanno l’effetto coccodrillo e l’impermeabilità è fino a ben 50 metri.

Un sogno da indossare per vivere il decennio del cambiamento, dell’emancipazione…ma soprattutto dello stile, assolutamente indimenticabile e pronto a conquistarci ancora oggi!

Alessandra De Sortis

Topics: Sixties | 1 Commento »

Prossimo step: orologi nucleari

By Enrico | 6 settembre 2016

L’argomento è importante, non solo per l’articolo apparso niente meno che su Il Sole 24 ore nell’inserto domenicale, ma soprattutto perché conferma l’importanza della Scienza e della Tecnica applicate alla misurazione del Tempo.

Con i moderni orologi che sfruttano l’oscillazione degli atomi di Cesio e in predicato di sostituirli completamente con quelli i cui atomi saranno quelli dello Stronzio, abbiamo raggiunto una precisione pressoché assoluta. Basti pensare che se avessimo attivato un orologio atomico nello stesso momento dell’esplosione del Big-Ben, oltre 13 miliardi di anni orsono, oggi segnerebbe l’ora esatta con uno scarto inferiore al secondo!

Pensate quanta strada ha fatto questa disciplina, che già nel 1344 grazie alla genialità dell’Italiano Giovanni Dondi aveva creato un orologio da tavolo dotato di planetario, che è stato ristrutturato negli anni ’60 dello scorso secolo ed ora è esposto al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano per stupire ancora ai nostri giorni per la complicazione e l’affidabilità del suo meccanismo.

Ma la Storia dell’Orologeria non è certo al capolinea. I più recenti esperimenti hanno dirottato l’interesse degli scienziati sullo studio di un orologio nucleare.

Il discorso è complesso anche per le implicazioni che la Fisica Quantistica e la legge sulla gravitazione introdotta da Einstein hanno introdotto nella moderna interpretazione del creato.

Sappiamo con certezza, per averlo confermato molti esperimenti, che così come sono gli orologi sono

Prossimo step: orologi nucleari

Cuore dell’orologio atomico

influenzati dalla loro posizione nello spazio. Se poniamo infatti un orologio sul pavimento, oppure sul piano di un tavolo, i moderni strumenti di controllo riscontrerebbero una differenza di marcia dovuta appunto alla gravitazione e all’interpretazione relativistica.

Vediamo quindi come funziona in pratica un orologio atomico.

Gli atomi (ai nostri giorni di un isotopo di Cesio, vengono stimolati per passare da un livello (orbita) ad un altro, perché solo nell’ambito di questo passaggio emettono o assorbono energia generando i fotoni, che sono i quanti di luce. La frequenza di queste emissioni è così precisa che determina in pratica una “base dei tempi” sulla quale si appoggia tutto il nostro sistema di misurazione del Tempo. È importante aggiungere che l’emissione dei fotoni avviene solo se a stimolare gli atomi c’è un laser la cui frequenza è perfettamente sincrona con la frequenza dello spostamento.

Schematizzazione grafica dei livelli nel modello di atomo di Bohr

Schematizzazione grafica dei livelli nel modello di atomo di Bohr

In pratica questa nuova base dei tempi sostituisce quelle del passato, come ad esempio il sorgere e il calare del Sole, il movimento di un pendolo, l’oscillazione del quarzo.

Il prossimo step, necessario soprattutto per armonizzarsi con le recenti teorie quantistiche, sarà quello di sfruttare particelle sub-atomiche, ovvero nucleari.

Un gruppo di ricercatori tedeschi aveva ipotizzato la rilevazione dell’oscillazione della transizione di due livelli nel torio 229. Ebbene finalmente questa misurazione è stata eseguita e ora ci si lancia verso la scoperta dell’orologio nucleare, che rappresenterà la frontiera più avanza in questo campo di ricerca.

Lo sfruttamento di un sistema così preciso non va banalizzato con osservazioni legate agli appuntamenti tra le persone: servirà in modo puntuale per costruire strumenti di rilevazione e misurazione che ci consentiranno di indagare ulteriormente nell’infinitamente piccolo e nell’immensamente grande, alla scoperta dell’Universo, che abitiamo praticamente senza conoscere.

 

Topics: Il Laboratorio Di Enrico | 2 Commenti »

Orologio Typhoon Reparto Sperimentale Volo

By admin | 30 agosto 2016

Memphis Belle S.r.l. è l’azienda produttrice e licenziataria di orologi militari marchiati Frecce Tricolori e Aeronautica Militare.

Ogni segnatempo Memphis Belle è il risultato di una ricerca continuativa e professionale, nonché di uno studio approfondito dei dettagli che è la vera garanzia di qualità di ogni singolo gioiello.

Nell’ambito della collezione Aeronautica Militare, uno degli orologi di punta è l’Orologio Typhoon Reparto Sperimentale Volo, nella Special Edition del Reparto Sperimentale Volo, reparto responsabile delle prove in volo e a terra di tutti gli aeromobili e materiali di volo di cui la forza armata è in possesso.

Orologio Typhoon Reparto Sperimentale Volo

Orologio Typhoon Reparto Sperimentale Volo

Una realtà che lega la disciplina ferrea al sogno di essere come in Top Gun, dominando il cielo e la terra grazie alla propria volontà e agli strumenti adatti.

Uno di questi è l’Orologio Typhoon Regolo Multifunzione Aeronautico, un vero e proprio alleato da portare al polso.

I materiali con cui questo spettacolare cronografo è stato creato rispecchiano la professionalità con cui vengono scelti, ogni giorno, i materiali di volo più futuristici e perfetti: la cassa, in acciaio 316L, ha il diametro di 45 mm e si può scegliere tra la finitura satinata o PVD; il cinturino è in nylon militare galaxy o in nylon nero, con la sicurezza della chiusura deployante; la corona a vite è dotata di pulsanti a pompa antiscivolo, che possono essere facilmente gestiti anche mentre si indossano i guanti, e il doppio O-Ring di sicurezza; soprattutto, la corona ha la funzione di regolo-calcolatore H9.

TYPHOON REGOLO MULTIFUNZIONE AERONAUTICO SPECIAL EDITION REPARTO SPERIMENTALE VOLO

TYPHOON REGOLO MULTIFUNZIONE AERONAUTICO SPECIAL EDITION REPARTO SPERIMENTALE VOLO

Il cronografo ha una risoluzione 1/100 secondi, la registrazione dei tempi parziali e la misurazione 23 ore e 59 minuti, e 59.99 secondi.

La bellezza dell’orologio prosegue con il fondo cassa a vite, che presenta il logo in altorilievo, una pregiatissima tecnica di incisione che “disegna” direttamente nel metallo sia il logo che il nome del cronografo e del brand, eternandoli; la ghiera godronata è perfettamente antigraffio, e l’impermeabilità è garantita fino a 200 metri.

Sul quadrante, possiamo osservare il movimento sia analogico che digitale, entrambi ben consultabili grazie al display sovradimensionato.

Sia le lancette che i numeri digitali spiccano sul quadrante di colore nero opaco, con indici, numeri arabi e lancette fluorescenti, che consentono un’ottima visibilità anche al buio.

Le lancette analogiche forniscono le ore, i minuti e i secondi; la selezione digitale, invece, offre l’orario AM/PM, le ore-minuti-secondi, ben 60 fusi orari, la data con mese, giorno e anno, e la time zone GMT.

Per essere sicuri di arrivare puntuali, inoltre, l’Orologio Typhoon Reparto Sperimentale Volo ha 5 sveglie programmabili al giorno, più un date allarm.

Il tutto, sotto un pregiato vetro zaffiro antigraffio con doppio trattamento antiriflesso.

Il Reparto Sperimentale Volo non poteva avere uno strumento più rappresentativo del magnifico Typhoon Regolo Multifunzione Aeronautico.

Perché chi desidera conquistare il cielo ha bisogno degli strumenti giusti!

Alessandra De Sortis

Topics: Memphis Belle | Nessun Commento »

Orologio Strumento Marino Warrior

By admin | 23 agosto 2016

Una delle collezioni più prolifiche di Strumento Marino si chiama Warrior, guerriero, e richiama dunque all’istante una delle caratteristiche dei sommozzatori: essi sono veri combattenti, sfidano un ambiente potenzialmente pericoloso e ostile, sicuramente misterioso e affascinante, per carpirne i segreti più reconditi.

Hanno quindi bisogno di una strumentazione adeguata, e una di queste è costituita dagli Orologi Strumento Marino, un marchio amato in tutto il Mondo e in particolare in America Latina, ma nato sulle coste della Puglia, terra da sempre legata a filo doppio al mare e che ad esso ha attinto per vivere.

Orologio Strumento Marino Warrior

Orologio Strumento Marino Warrior

Ora il brand è pronto a far conoscere le sue bellissime linee anche in Italia, e gli amanti degli orologi di qualità, gli appassionati del mondo marino o degli accessori di lusso accessibile sono pronti ad innamorarsene.

L’Orologio Strumento Marino Warrior, in particolare, è una collezione di orologi con la quale Strumento Marino ha introdotto una sorta di “rivoluzione” in termini di design del segnatempo.

Nella versione Solo Tempo, la tradizionale corona cede il posto ad una corona alternativa posizionata a ore 10, mentre sul quadrante è possibile vedere parte del disco calendario dalla griglia a ore 6.

Nella versione Cronografo, invece, spicca il tasto in alluminio colorato e l’O-Ring in silicone sulla corona a vite che permette un’ottima presa anche con le mani bagnate.

Strumento Marino Warrior

Strumento Marino Warrior

Tutti i più piccoli dettagli sono stati progettati pensando a chi si immerge, e ha dunque bisogno di un orologio in grado di offrire la massima funzionalità in una tempistica ristretta.

Sono ben venti i modelli della collezione Orologio Strumento Marino Warrior tra i quali avere l’imbarazzo della scelta: i colori predominanti sono cinque, dal rosso al nero, dal blu al giallo, e c’è inoltre la possibilità di scegliere tra il bracciale in acciaio e il cinturino in silicone.

Nel primo caso, ovvero prediligendo il bracciale in acciaio, possiamo avere il nostro Strumento Marino Warrior sia nel classico colore silver del metallo inossidabile sia nella versione con la placcatura nera, che crea un contrasto intrigante con i colori della gomma che avvolge la corona; nel secondo caso, ovvero selezionando il cinturino in morbido silicone, possiamo sbizzarrirci con i colori che ricordano il mondo del mare, dal blu cobalto dell’oceano al rosso che richiama il tramonto o le bandierine con cui le navi comunicavano tra loro.

Orologio Strumento Marino Warrior Chrono

Orologio Strumento Marino Warrior Chrono

Ogni particolare è studiato nei minimi dettagli, non c’è spazio per la casualità in nessun Orologio Strumento Marino Warrior, e il risultato è un segnatempo di altissimo livello destinato ad accompagnare decine e decine di immersioni per anni ed anni, aggiungendo un tocco di stile e di classe a un look funzionale.

Il movimento Citizen e l’impermeabilità fino a 100 metri completano le caratteristiche all’avanguardia dei Warrior, il dono più bello da fare a un amante del mare, e dei suoi segreti nascosti negli abissi…

Alessandra De Sortis

Topics: Strumento Marino | Nessun Commento »

Casio MRG-G1000GD-1ADR: ultime opportunità

By Enrico | 23 agosto 2016

Sono andati letteralmente a ruba tra i collezionisti e i grandi appassionati del marchio, i favolosi orologi di alta gamma presentati sul mercato da Casio.

Il colosso nipponico ha infatti vinto la sua sfida, incontrando l’entusiasmo del pubblico con i suoi MRG-G1000, una serie di orologi in produzione molto ristretta, che danno prova dell’alto livello tecnologico raggiunto da Casio nell’Orologeria e in particolare nella micro-elettronica e meccanica di alta precisione.

In particolare è piaciuto il modello MRG-G1000GD-1ADR che ammicca ad un look elegante, che inCasio MRG-G1000GD-1ADR: ultime opportunità effetti non stona affatto con le caratteristiche d’avanguardia e il livello di esclusività di questo segnatempo sicuramente unico nel suo genere.

Un orologio che contiene il meglio delle possibilità tecnologiche del settore, che costituisce anche un invito ai collezionisti più attenti, i quali non si sono fatti pregare per accaparrarsi un oggetto che non tarderà ad affermarsi sul mercato degli amatori per la sua rarità e l’affidabilità indiscutibile.

Basti dire che si tratta di un orologio dotato di Smart Access per un rapido e intuitivo utilizzo. Questo sistema studiato da Casio consente di ben orizzontarsi tra le molteplici funzioni dell’orologio senza perdersi nei meandri di complicazioni disorientanti. E in un orologio come questo, che ha il GPS e di funzioni ne conta innumerevoli, è certamente di conforto sapere che il suo uso è semplice pressoché come un “solo-tempo”.

I fortunati che riusciranno ad averlo potranno quindi esserne orgogliosi e chi lo desiderasse non deve affatto perdere tempo per un’occasione che è irripetibile: quella attualmente distribuita è la prima e irrinunciabile emissione.

Clicca QUI per raggiungere la scheda di Casio MRG-G1000GD-1ADR

Topics: Casio | Nessun Commento »

« Post Precendenti